Ortofrutta

Cambiando l’ordine dei fattori il prodotto cambia. Parola di Dig Inn

Dig Inn ha aperto il suo primo ristorante nel 2011 e oggi ha 26 locali. La sua filosofia non è mai cambiata: i suoi piatti vengono realizzati solo con materie prime che provengono da agricoltori e produttori locali, con cui ha instaurato un rapporto di partnership all’insegna della sostenibilità. E le ricette non nascono a tavolino ma nei campi, partendo da quello che di volta in volta produce la terra, anche se esteticamente imperfetto.

0 Shares

Melinda e il territorio, artefice e custode della qualità

In Val di Non e Val di Sole la produzione di mele è un’arte che si è affinata nel tempo. Ma anche per la conservazione dei frutti ci sono regole e riti precisi che fanno arrivare i prodotti sulle nostre tavole come se fossero stati appena raccolti. Per questo sono state create le innovative celle ipogee, uniche al mondo e un perfetto esempio di sostenibilità ed economia circolare.

0 Shares

Agrumi e salute: nuove evidenze

Uno studio del Centro di Ricerca di Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura del Crea ha messo in luce che l’assunzione di un estratto di arancia rossa e limone riduce i disturbi delle funzionalità renali causati dal diabete.

0 Shares