Latte e Formaggi

Proteine alternative, l’Unione Europea vuole accelerare. E le Marche scendono in campo

Due grandi progetti con un unico obiettivo: arrivare a individuare le soluzioni più efficaci per riuscire a produrre e commercializzare proteine alternative in modo efficiente, sicuro e sostenibile. Susinchain si occuperà degli insetti e Smart Protein esplorerà le potenzialità dell’utilizzo dei sottoprodotti e di una serie di fonti vegetali.

0 Shares

Ce la farà Demeter a creare nuovi paradigmi per il mondo del Food?

La digitalizzazione delle attività è un’espressione molto abusata che forse ha rischiato di perdere credibilità. Ma nel settore del Food informazioni e dati certi vogliono dire anche cibo sicuro, tracciabilità, valore. Il progetto europeo Demeter lavorerà per mettere a punto un modello per i sistemi alimentari, basato sull’impiego di tecnologie avanzate, che copre l’intera catena del valore: dal campo alla tavola.

0 Shares

Arla Foods e la sostenibilità: pronti nuovi contenitori per il trasporto del latte e si intensificano gli impegni in Nigeria

Cambia il materiale delle casse con cui verranno consegnate le confezioni del latte Arla in Danimarca, consentiranno una diminuzione di 250.000 chili di CO2 nel solo primo anno del loro utilizzo. In Nigeria invece la cooperativa, già impegnata dal 2016 nel progetto “Milky Way Partnership Nigeria”, ora collaborerà con il governo locale ed altri partner per rendere sostenibile l’attività 1000 piccoli allevatori.

0 Shares

Cibo e biotecnologie, è in arrivo una nuova era?

La corsa alla ricerca di proteine alternative sta portando alla ribalta tante nuove società che impiegano le biotecnologie per arrivare a un traguardo ambizioso: riprodurre la stessa consistenza, gli stessi sapori e le stesse proprietà nutrizionali dei prodotti tradizionali di origine animale.

0 Shares

La nuova sfida: arrivare in tempo, e meglio, nel mercato delle proteine alternative

Kellogg, Hormel e Cargill hanno annunciato nuovi investimenti nell’area delle proteine alternative, un mercato che secondo la banca internazionale Barklays nei prossimi 10 anni arriverà ad avere un valore di 140 miliardi di dollari. E intanto Solar Foods ha vinto l’Index Award-, chiamato anche il “Nobel del design”.

0 Shares

Latte e dintorni, a caccia di nuove idee

Quello del latte e dei suoi derivati è un settore dove è sempre più difficile rimanere competitivi, così Arla Foods sta testando una soluzione per riuscire a distribuire in Paesi lontani anche i suoi formaggi freschi e Nutricia in Australia ha creato una nuova linea per bambini a base di latte di pecora.

0 Shares

Come innovare nel settore lattiero-caseario? Le mille idee di FrieslandCampina

Tutta una strategia all’insegna di un obiettivo: arrivare ad essere neutrale in termini di emissioni di carbonio entro il 2050. FrieslandCampina crede nell’open innovation e collabora con partner eterogenei per operare in modo sempre più sostenibile e far crescere i suoi soci, dando qualità e valore aggiunto al mercato.

0 Shares