Idee di innovazione

Proteine alternative, Givaudan e Bühler insieme per il mercato asiatico

Nel nuovo Protein Innovation Centre di Singapore creato da Givaudan e Bühler, si creeranno prodotti all’avanguardia basate su proteine alternative a base vegetale. Il centro praticamente copre tutto il processo end-to-end della produzione di proteine vegetali: dalla selezione delle materie prime allo sviluppo e alla ricerca del prodotto, ai test sui consumatori.

0 Shares

Dai sottoprodotti della soia nascono nuovi materiali sostenibili. I risultati di un progetto finlandese

Quattro aziende finlandesi hanno sviluppato un processo innovativo per produrre bioplastica compostabile da flussi secondari di produzione di alimenti e mangimi. L’impianto verrà costruito a Uusikaupunki, in Finlandia e qui verrà avviata la produzione di bioplastica su scala industriale.

0 Shares

Bioeconomia. Le potenzialità sostenibili dei terreni incolti

Introdurre colture industriali su terreni incolti e abbandonati consente di recuperare risorse preziose per realizzare prodotti “bio based” e produrre bioenergia ma favorisce anche la biodiversità e aumenta i redditi degli agricoltori. Un percorso virtuoso perfettamente sostenibile quello messo a punto dal progetto europeo Magic. Marginal lands for Growing Industrial Crops.

0 Shares

Israele, un approccio innovativo per indagare sul microbiota vegetale

Per costruire un database del microbiota vegetale in Israele, è stato coinvolto il Davidson Institute of Science Education, il braccio educativo del Weizmann Institute. È nato così l Plant Microbiome Project, un’iniziativa che recluta insegnanti e studenti e li coinvolge nella raccolta di specie batteriche e fungine in tutto il Paese rendendoli partecipi delle attività di Ricerca.

0 Shares

Sostenibilità: Fonterra premia l’impegno degli allevatori

Gli allevatori che lavorano per Fonterra riceveranno un contributo economico per i risultati ottenuti in termini di sostenibilità. Gli impegni e i traguardi della cooperativa neozelandese sono importanti e vogliono essere una risposta puntuale alle nuove richieste dei consumatori, che vogliono alimenti sicuri, di qualità ma anche prodotti in modo sostenibile.

0 Shares