Percorsi di sostenibilità

Sostenibilità: i ricercatori del MIT in aiuto dei piccoli agricoltori del Kenya

Mantenere i prodotti freschi più a lungo per portarli nei mercati pomeridiani e venderli a prezzi migliori è un miraggio per molte comunità che non hanno accesso alle risorse energetiche necessarie. Per superare questo ostacolo un team multidisciplinare di ricerca del MIT sta progettando celle frigorifere “off-grid” a prezzi accessibili.

0 Shares

Bombi: regine in fuga, alla ricerca della biodiversità

Le riserve naturali non sono sufficienti se ogni anno nelle vicine aree agricole la popolazione e il numero di specie dei bombi diminuisce. Una ricerca condotta da Thijs Fijen, biologo dell’Università di Wageningen, documenta che in primavera un gran numero di regine migra per cercare habitat migliori dove c’è più biodiversità e dunque più cibo e posti appropriati per nidificare.

0 Shares

In fase di test un’app che aiuta i viticoltori a far fronte ai cambiamenti climatici

Dopo quattro anni di lavori, il progetto europeo VISCA ha messo a punto una app che integra ed elabora grazie all’Intelligenza Artificiale una grande quantità di dati – meteorologia e fenologia – per gestire in modo ottimale piante e i raccolti e prevenire i possibili danni dovuti al clima e alle malattie.

0 Shares

Ultimissime dal CREA: focus su ulivi e cereali

Sono in corso tante nuove ricerche, coinvolgono squadre multidisciplinari di scienziati ed esperti e si basano sull’impiego di approcci innovativi, tecniche e biotecnologie avanzate. L’obiettivo: arrivare a ottenere piante migliori, più resistenti ai cambiamenti climatici e alle malattie. Una sfida impegnativa ma inevitabile perché riguarda il nostro cibo di domani.

0 Shares

Con il progetto PrO4Bake anche il pane diventerà più sostenibile

Un progetto paneuropeo, che utilizza modelli informatici e l’intelligenza artificiale, per rendere più efficienti i processi quotidiani nelle panetterie di piccole e medie dimensioni. Obiettivo: utilizzare la meglio le materie prime e i macchinari e ottimizzare i processi di cottura per ridurre gli sprechi alimentari, i consumi energetici e le relative emissioni di CO2.

0 Shares

Si stanno testando gli ultrastrasuoni per proteggere le colture dai danni degli animali selvatici in modo sostenibile.

E’ in corso un progetto innovativo per allontanare gli animali selvatici dai terreni coltivati, nel rispetto della loro vita e dell’ambiente, a coordinarlo Massimiliano Biagi, agronomo e direttore tecnico dell’azienda agricola Barone Ricasoli, che è responsabile del gruppo operativo ULTRAREP, ULTRAsound Animal REPeller.

0 Shares

Clara, sempre in prima linea. Dalla parte della scienza, del progresso e delle donne

“La maggior parte delle donne è orgogliosa di lavorare in agricoltura ma questo non si traduce mai in modo adeguato in soddisfazione. Il loro impegno costante in un settore che culturalmente si considera maschile rappresenta una sfida quotidiana… Penso che sia fondamentale sostenerle e aiutarle ad ottenere il successo che meritano, anche se ci vorranno decenni.” Questa l’opinione di Clara Serrano è Southern Europe Commercial Unit Leader di Corteva Agriscience,

0 Shares